(Cimitero di Oristano, 2 novembre 2018)

Cari fratelli e sorelle,
la parola di Dio che illumina la nostra celebrazione in questo luogo di memoria e di dolore, di tramonto alla terra e di nascita al cielo, può essere riassunta dall'esortazione alla speranza cristiana: speranza di contemplare il volto di Dio, secondo Giobbe (Gb 19, 27); di essere salvati dal peccato e dalla dannazione eterna, perché Cristo è morto per ogni uomo e ogni donna, secondo San Paolo (Rm 5, 6); speranza nella vita eterna, perché Dio Padre vuole che Gesù non perda nessuno di quanti gli sono stato stati affidati ma li risusciti nell'ultimo giorno, secondo l’evangelista Giovanni

Cattedrale di Oristano, 20 Ottobre 2018

Cari fratelli e sorelle,
vi saluto con viva cordialità e vi ringrazio per la vostra presenza e condivisione di questo momento di Chiesa, molto ricco di significati spirituali per la nostra Comunità Diocesana. Siamo convocati come Assemblea del Popolo santo di Dio ed invitati alla mensa della Parola e del Pane di vita. La ragione del nostro convenire è primariamente

Oristano, Chiesa di San Francesco, 4 ottobre 2018

Cari fratelli e sorelle,
celebriamo la memoria di San Francesco di Assisi, Padre della Famiglia Francescana nel mondo e Patrono d’Italia. Perché, ora, la nostra celebrazione non sia solo una semplice ricorrenza annuale, ma un’opportunità di riflessione sulla vita e l’insegnamento del Santo, sul suo esempio, ci mettiamo in ascolto della parola del Vangelo. Il Vangelo che, secondo San Francesco va letto e vissuto sine glossa, ossia senza calmanti, come ha tradotto l’espressione

Oristano, Parrocchia di S. Giuseppe, 7 ottobre 2018

Cari fratelli e sorelle,
abbiamo sentito come l’evangelista San Marco racconti che un giorno alcune persone condussero da Gesù dei bambini affinché li benedicesse e i discepoli tentarono di allontanarli. Gesù s’indignò e impose loro di lasciare che i bambini si accostassero a lui. Poi aggiunse: “Chi non accoglie il Regno di Dio come un bambino, non entrerà in esso” (Mc 10,13-16). Poco prima, proprio a questi stessi discepoli aveva detto: “A voi è stato confidato il mistero del Regno di Dio”

(Parrocchia Santa Giusta, 16 settembre 2018)

 

Cari fratelli e sorelle,
i messaggi che ci vengono rivolti dalla Parola di Dio che anima questa celebrazione sono tanti e tutti pieni di significato spirituale. Mi fermo in modo particolare su due di questi: conoscere e far conoscere il vero Gesù; testimoniare la nostra fede cristiana con la carità.

Oristano 13/07/2020 15:28

Calendario Pastorale

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Ultima Omelia

Lettera Pastorale

Custodi del Mistero di Cristo

Link Utili

 S.E. Monsignor Ignazio Sanna
Arcivescovo Emerito di Oristano

Via degli Estensi 133 - 00164 Roma (Italia)

E-mail: arcivescovosanna@gmail.com
T
el: 06.66151377

Designed By Grafica & Web Design

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok