Pasqua di Risurrezione

Cattedrale di Oristano, 27 marzo 2016 

Ancora una volta abbiamo cantato l’inno della Chiesa: “Alla vittima pasquale s’innalzi oggi il sacrificio di lode. Morte e Vita si sono affrontate in un prodigioso duello. Il Signore della vita era morto, ma ora, vivo, trionfa”. Con questo inno, professiamo solennemente che Gesù Cristo è risorto dai morti, il Crocifisso ha sconfitto il peggiore dei mali, la morte, e, risorgendo, ha donato lo Spirito ai suoi discepoli, mandandoli ad annunciare il suo Vangelo in tutto il mondo.

Natale 2017

Cattedrale di Oristano, 25 dicembre 2017 

Celebriamo con gioia la festa del Natale del Signore, ossia la discesa di Dio in terra. Questo evento che ha segnato l’intera storia umana ha conferito dignità e rispetto ad ogni uomo ed ogni donna.

Natale 2016

Cattedrale di Oristano, 25 dicembre 2016 

Noi descriviamo il Natale come: “Dio con noi”. Dio che discende dalle stelle, secondo il canto popolare di Sant’Alfonso. Dio che si fa bambino, secondo la profezia del profeta Isaia “Un bambino è nato per noi, un figlio ci è stato dato: sulle Sue spalle è la Sua sovranità, e sarà chiamato Rivelatore del mistero di Dio”.

Natale 2015

Cattedrale di Oristano, 25 dicembre 2015 

Il messaggio di Natale, ossia del Figlio di Dio che si è fatto uomo come noi, oggi ci viene annunciato con il canto di gioia del Profeta Isaia e con la rievocazione storica dell’azione dei profeti, fatta dall’autore della lettera agli Ebrei.

Natale 2014

Cattedrale di Oristano, 25 dicembre 2014 

Il significato profondo della celebrazione del mistero del Natale lo possiamo trovare in una frase di S. Agostino che dice così: “ama ed Egli viene ad abitare in te”. Dio, dunque, abita nel cuore della persona che ama.

S.E. Monsignor Ignazio Sanna
Arcivescovo Emerito di Oristano

Presidente della Pontificia Accademia di Teologia

Via degli Estensi, 133 - 00164 Roma
E-mail: arcivescovosanna@gmail.com
Tel: 06.66151377